Autorizzazione di un veicolo

Con l’entrata in vigore del IV pacchetto ferroviario viene modificato profondamente l’iter di richiesta di un’autorizzazione di un veicolo ferroviario.

Le richieste dovranno essere inviate tramite lo sportello unico di cui all’art. 12 del regolamento UE 2016/796.

Di seguito si elencano in modo non esaustivo le principali casistiche di procedimenti autorizzativi e la normativa alla quale sono sottoposti:

PRIMA AUTORIZZAZIONE

La procedura viene regolamentata dall’art. 21 della Direttiva UE 797/2016, dal Decreto legislativo 14 maggio 2019, n. 57, dal Regolamento UE 545/2018 e dalle linee guida ANSF “Linee guida per il rilascio delle autorizzazioni relative a veicoli, tipi di veicolo, sottosistemi strutturali e applicazioni generiche" emanate in data 28/06/2019

RINNOVO DELL’AUTORIZZAZIONE DEL TIPO

La procedura viene regolamentata dall’art. 24 comma 4 della Direttiva UE 797/2016, dal Decreto legislativo 14 maggio 2019, n. 57, dal Regolamento UE 545/2018 e dalle linee guida ANSF “Linee guida per il rilascio delle autorizzazioni relative a veicoli, tipi di veicolo, sottosistemi strutturali e applicazioni generiche" emanate in data 28/06/2019

ESTENSIONE DEL SETTORE DI IMPIEGO

La procedura viene regolamentata dall’art. 21 comma 13 della Direttiva UE 797/2016, dal Decreto legislativo 14 maggio 2019, n. 57, dal Regolamento UE 545/2018 e dalle linee guida ANSF “Linee guida per il rilascio delle autorizzazioni relative ai veicoli, tipi di veicolo, sottosistemi strutturali e applicazioni generiche" emanate in data 28/06/2019

NUOVA AUTORIZZAZIONE

La procedura viene regolamentata dall’art. 21 comma 12 della Direttiva UE 797/2016, dal Decreto legislativo 14 maggio 2019, n. 57, dal Regolamento UE 545/2018 e dalle linee guida ANSF “Linee guida per il rilascio delle autorizzazioni relative ai veicoli, tipi di veicolo, sottosistemi strutturali e applicazioni generiche" emanate in data 28/06/2019

AUTORIZZAZIONE IN CONFORMITA’ AL TIPO

La procedura viene regolamentata dall’art. 25 comma 1 della Direttiva UE 797/2016, dal Decreto legislativo 14 maggio 2019, n. 57, dal Regolamento UE 545/2018 e dalle linee guida ANSF “Linee guida per il rilascio delle autorizzazioni relative ai veicoli, tipi di veicolo, sottosistemi strutturali e applicazioni generiche" emanate in data 28/06/2019

AUTORIZZAZIONE TEMPORANEA PER PROVE

La procedura viene regolamentata dall’art. 21 comma 5 della Direttiva UE 797/2016, dal Decreto legislativo 14 maggio 2019, n. 57, dal Regolamento UE 545/2018 e dalle linee guida ANSF “Linee guida per il rilascio delle autorizzazioni relative ai veicoli, tipi di veicolo, sottosistemi strutturali e applicazioni generiche" emanate in data 28/06/2019

Autorizzazione di messa in servizio di veicoli per circolare su reti isolate

Per poter circolare su reti classificate come ferrovie isolate un veicolo ha bisogno di un’autorizzazione di messa in servizio regolata dall’art. 29 del decreto legislativo 50/2019 e dalle linee guida ANSF “Linee guida per il rilascio delle autorizzazioni relative ai veicoli, tipi di veicolo, sottosistemi strutturali e applicazioni generiche" emanate in data 28/06/2019.