Relazioni annuali sulla sicurezza

 

Relazione annuale sulla sicurezza relativa alle reti ferroviarie facenti parte dello spazio ferroviario europeo

L’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie, secondo quanto disposto dall’articolo 19 comma 1 del D.lgs. n. 50/2019, pubblica annualmente e trasmette entro il 30 settembre al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e alla Agenzia dell’Unione europea per le ferrovie (ERA) la relazione sulle attività svolte nell’anno precedente.

La relazione annuale della sicurezza è redatta in conformità alle linee guida emanate dall’ERA e contiene le informazioni previste all’art. 19 comma 2 del suddetto decreto:

  • evoluzione della sicurezza ferroviaria, compresa una sintesi a livello nazionale dei CSI (“Common Safety Indicators”);
  • modifiche sostanziali intervenute nella legislazione e nella regolamentazione nazionale in materia di sicurezza ferroviaria, rappresentando, nel rispetto delle norme sulla produzione delle fonti, l’eventuale esigenza di apportare modifiche legislative e regolamentari nel settore di competenza;
  • evoluzione della certificazione di sicurezza e dell’autorizzazione di sicurezza;
  • risultati ed esperienza acquisita in relazione alla supervisione dell’attività dei Gestori dell’infrastruttura e delle Imprese ferroviarie;
  • deroghe decise a norma dell’articolo 14 del decreto;
  • esperienza acquisita dalle Imprese ferroviarie e dai Gestori dell’infrastruttura nell’applicare i pertinenti CSM (“Common Safety Methods”).

Il rapporto si basa anche sulle informazioni che annualmente, entro il 30 giugno, le Imprese ferroviarie e i Gestori dell’infrastruttura devono inviare all’Agenzia con le Relazioni annuali della sicurezza, ai sensi dell’articolo 8, comma 10, del D.lgs. n. 50/2019; al riguardo sono disponibili le Linee guida per la redazione della relazione annuale della sicurezza e le relative tabelle dati.

Nella sezione Relazioni annuali sulla sicurezza delle ferrovie sono disponibili i documenti trasmessi all’ERA, mentre nella sezione Relazioni preliminari sulla sicurezza delle ferrovie sono disponibili i documenti preliminari emessi dall’Agenzia.

 

Relazione annuale sulla sicurezza relativa alle reti ferroviarie funzionalmente isolate

L’articolo 19 comma 3 del decreto legislativo 14 maggio 2019 n. 50 pone in carico all’Agenzia la pubblicazione annuale di una relazione sulle attività svolte nell’anno precedente sulle reti ferroviarie funzionalmente isolate e la trasmissione della stessa al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti entro il 30 settembre.

Tale relazione deve contenere le informazioni circa l'evoluzione della sicurezza ferroviaria, delle certificazioni e delle autorizzazioni, nonché i risultati e l'esperienza acquisita in relazione alla supervisione dell'attività dei soggetti che operano su tali reti, compresi il numero e l'esito delle ispezioni e degli audit.

Nella sezione Relazioni annuali sulla sicurezza delle ferrovie isolate sono disponibili i documenti emessi dall’Agenzia.