Patrimonio immobiliare

L'ANSF non possiede immobili di proprietà.

Ai sensi del D.Lgs. 162/2007 l'Agenzia utilizza, quale sede, gli immobili precedentemente utilizzati da FS S.p.A., o da altre società del gruppo, per l'espletamento delle attività trasferite da tali Società all'ANSF. Con specifica convenzione sono regolate le condizioni di utilizzo e rimborso dei costi sostenuti da Rete Ferroviaria Italiana (RFI) per l'utilizzo degli immobili da parte dell'ANSF per la sede istituzionale di Firenze e le sedi di Ancona, Bari, Bologna, Genova, Milano, Napoli, Torino, Venezia e Roma (Via G.Giolitti).

 

L'Agenzia inoltre utilizza, in forza di una specifica Convenzione triennale stipulata con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, alcuni locali della sede di Roma del Ministero medesimo. Nell'ambito della Convenzione medesima sono definite le condizioni di utilizzo ed i relativi oneri dei locali utilizzati dall'Agenzia per la sede di Roma (via G. Caraci).

 

 

 

 

Data iniziale pubblicazione: 31/12/2013
Data ultimo aggiornamento: 30/01/2017