Criteri Decisionali

Se durante la supervisione presso un operatore ferroviario, ANSF individua un rischio grave per la sicurezza può applicare in qualsiasi momento misure di sicurezza temporanee, anche limitando o sospendendo immediatamente.

In occasione di rinnovo o aggiornamento di un certificato di idoneità all’esercizio l’ANSF rende disponibili le informazioni in merito alle prestazioni del Sistema di Gestione della Sicurezza raccolte durante la supervisione, incluse la descrizione delle non conformità gravi, lo stato di attuazione dei piani di azione a seguito di precedenti attività di supervisione.

ANSF comunica annualmente gli obiettivi generali della strategia di supervisione e l’articolazione generale del piano alle imprese ferroviarie, ai gestori dell’infrastruttura, agli esercenti e, se del caso, ad altri soggetti interessati. Fornisce inoltre alle imprese ferroviarie, ai gestori dell’infrastruttura ed agli esercenti un’illustrazione generale delle modalità di attuazione del piano.

ANSF comunica annualmente i risultati delle attività di supervisione svolte.